01 giu 2017

Il bitcoion

ahahahahahahahahah...
è  il cittadino che deve fare indagini (pagare) per scoprire se un altro cittadino possiede o non possiede qualcosa
ahahahahahahahaha..
co' a legge sulla praivasi fatta apposta per difendere i truffatori, il cittadino indaga? Ma quando mai, se tutto fosse in rete, bollette delle utenze, sentenze dei tribunali, visure catastali, visure sui cattivi pagatori già condannati per truffa, etc. etc. allora anche il semplice cittadino potrebbe difendersi, ma è chiaro che fino a quando in parlamento vanno persone che al 90"% hanno fatto studi di giurisprudenza il cittadino avrà sempre bisogno del legale ed il cittadino ricco del principe del foro.
E' inutile che stia qui a ricordarvi la storia dell'amministratore dai 250 mila o quella del proprietario di casa che ingenuamente si era fidato delle apparenze del bombarolo che viaggia sempre su macchinoni e che gli aveva affittato con regolare contratto la sua casa di campagna con annessa piscina e che poi rimase fregato, perché se questo è l'aiuto che si riceve dallo stato, allora poi non bisogna stupirsi quando si rimane ultimi nella classifica della crescita. Lo stato è sempre pronto a ricevere, vedi le tasse che pagano proprietari ed inquilini e poi quando si entra in recessione non si fa trovare. Nel caso degli affitti se solo provvedesse a liberare la casa quando gli inquilini per qualsiasi disgrazia non possono più pagare e li ospitasse in qualche alloggio comunale non ci sarebbe il blocco che si è creato. Oggi siamo tornati al dopoguerra, i nostri giovani non possono più affittarsi una casa perché i proprietari per via delle tante esperienze negative  vogliono solo persone col reddito sicuro, tipo statali o pensionati oppure i giovani sono costretti a pagare cifre astronomiche per fidejussioni o assicurazioni che garantiscano l'affitto.
Le cose peggiorano di giorno in giorno ed anche noi qui in redazione, non avendo più quell'entusiasmo di 10 anni orsono abbiamo tanto bisogno ma continuiamo ad autofinanciarci, però, se potete, mannatece quarche bitcojon senza farvi scrupoli, noi accettiamo de tutto, l'indirizzo è sempre lì in alto a sinistra, così proveremo a tirare avanti altri dieci anni, ma col vostro aiuto anche di più.


Se non avendo niente da fare capitate in Islanda mi raccomando il museo 


10 commenti:

Lorenzo ha detto...

Scusa se te lo dico ma se considerassi la storia d'Italia vedresti che c'è una ragione per tutto.

Partiamo dicendo che prima del Fascismo l'Italia era tipo l'Afghanistan. Il Fascismo porta l'Italia nell'era industriale più o meno come fece il Giappone, con le stesse conseguenze, ovvero la constatazione di avere bisogno di espandersi verso nuovi mercati e di accedere alle materie prime, di essere bloccati su entrambi i fronti dalle potenze coloniali di allora e quindi la necessità della Guerra.

Finita la Guerra l'Italia si trova spaccata in due, al Sud gli Alleati hanno dato in gestione l'Italia alle "milizie locali", come oggi fanno appunto in Afghanistan o in Iraq, dove per "milizie locali" si intendono le mafie. La Autorità politica nazionale torna ad essere il Papa come alla caduta dell'Impero Romano. Al Nord ci sono le "milizie comuniste" che sono tenute a freno dai Sovietici previo accordo di spartizione dell'Europa.

Nel dopoguerra c'è il "booom economico", complici una serie di fattori. Il "boom" si regge sulla "deregulation" ovvero al Nord fai come ti pare e io Stato non ti vengo a fare le pulci, basta che crei ricchezza. Al Sud si avvia il meccanismo dell'assistenza pelosa e clientelare, sempre passando per la Chiesa e i canali mafiosi di cui sopra. Si propone la dualità PCI - DC, che grazie alla assoluta mancanza di scrupoli delle dirigenze, addiviene al "compromesso" che dura tutt'oggi.

Avanti veloce: con la caduta del Muro e la Globalizzazione, l'Italia si trova di nuovo periferica come dopo la apertura delle rotte commerciali oceaniche alla fine del Medioevo. Mentre il Nord della "economia sommersa" declina e viene de-industrializzato (leggi "servizi a valore aggiunto invece di chiavi inglesi") i capoccia dei partiti e i loro referenti non trovano di meglio che completare la "meridionalizzazione" dell'Italia, prima estendendo a tutto il Paese i criteri e le logiche con cui veniva amministrato il Sud e il Centro-Sud, poi aderendo entusiasti alla strategia di ripopolamento e sostituzione con genti dall'Africa e dall'Asia.

CI sono mille catastrofi annidate o intrecciate. Per esempio, il Debito Pubblico continua ad aumentare perché lo Stato spende troppo rispetto alla entrate e spende a capocchia. La qualità delle persone impiegate nella Amministrazione Pubblica è inadeguata e questo innesca una spirale discendente perché il "turn over" porta gente ancora peggiore a sostituire quelli che vengono pensionati. La Magistratura ha preso l'abbrivio della politica militante e tende a sostituire il Parlamento. Il Parlamento è diventato inutile, serve solo a ratificare i decreti governativi.

Eccetera eccetera.
Scusa se il problema degli sfratti, delle occupazioni abusive e simili manfrine mi sembrano cose da mettere in prospettiva.

fracatz ha detto...

ma in effetti son problemi dei ragazzi, di coloro che invece di affrontarli nelle strade come nel 48 li affrontano dal divano di casa messaggiandosi con wozzappe, tanto ancora c'è la pensione del nonno per tirare avanti, quello che invece ci tange qui nell'eremo è l'assoluta necessità di rimediare almeno qualche bitcojon per tirare avanti almeno altri 10 anni con la bloggoterapia

Lorenzo ha detto...

Nel '48?

Nel '48 come ho scritto l'Italia era occupata militarmente dagli Americani, che tre anni prima si sono accordati con i Sovietici per gestire ognuno gli stati europei occupati come gli pare. I politici italiani che fanno riferimento alla Chiesa vanno a prendere ordini dalla CIA, i politici che fanno riferimento a Mosca vanno a prendere ordini dal KGB. Da poco è stata promulgata la Costituzione semi-sovietica che serve a pacificare per quanto possibile la guerra civile. L'Italia entra nel Piano Marshall e si prende 669 milioni di dollari (ho guardato su Wikipedia ovviamente), poco dopo si abolisce il razionamento.

Nelle strade nel '48 non si è affrontata una fava, allora come oggi i giochi si fecero nelle segrete stanze ed era principalmente questione di dindi. Comunque, il fatto che gli Italiani nel 2017 siano ignoranti, maleducati, manigoldi ed infantili, non avviene per caso. Come le cose che ho elencato sopra non sono avvenute per caso. Se tu sei il capoccia del condominio, tutto vuoi tranne che gli altri condomini possano vivere in pace e tranquillità senza dipendere da te, dalle tue bizze e dai tuoi gretti interessi.


fracatz ha detto...

ma come, nel 48 anche il nostro amato generoso immaginifico bobbolo aderì alla primavera dei bobboli con le sue barricate contro gli austriaci, per finire poi come è finito ad essere amministrato dai terroni.
Per me il 48 è e rimarra sempre il 1848

happysummer ha detto...

Certamente stamo attraversando uno dei periodi più brutti della nostra storia, non sono rossi di sangue né neri di fame per fortuna, ma sono di un grigio intenso e uniforme che appiattisce ogni sentimento ''patriottico'' e ogni speranza di riscossa. Si tira a campà e intanto si messaggia e si gioca al Gratta e vinci.

Sara ha detto...

Voi partiti sempre a batter cassa, eh?

happysummer ha detto...

Comunque se ogni piccolo partito, Organizzazione, Centro di beneficenza ecc. riesce a racimolare tanti soldini, non vedo perché il vostro Partito continui a piangere miseria...
Forse dovete imparare a fare promesse più altisonanti e più improbabili! :D

happysummer ha detto...

Mi convinco sempre più che c'è qualcosa che non va nell'organizzazione del vostro partito, d'altra parte se siete dei poverazzi voi, che volete che sostenga? Se non sapete arricchirvi manco voi, come potere rendere la gente felicemente milionaria??

fracatz ha detto...

è vero, ragazze, qui purtroppo siamo così presi dalla quotidianità che stiamo trascurando gli interessi del partito, a rischio che scompaia del tutto dalla scena.

pasqualedimario ha detto...

A Frà, c'è grossa crisi. ma perchè glie vai appresso a sti 4 pippatori de sostanze ? che senso cià che uno che che quatambia disonestamete te viene a ddà li sordi a te ?
ma li spenne, no ? e li sfantazza. se tu stai a aspettà che quelli fanno la parte co' te ( nojos ) allora stai fresco. homo homini lupus. soprattutto i lupi.
all'erta sto !