30 gen 2009

Una giornata fortunata

Eh Alessandra, Alessandra, con quei bei tettoni, chissà quanti poveri cristi avrai fatto piangere per diventare funzionario di banca.
 Vorrei qui spezzare una lancia in favore della bella Alessandra, messa lì dai suoi padroni a convincere i poveri risparmiatori, specialmente i più vecchietti a non comprare i BOT, ma bensì tutti quei bei titoli che i suoi padroni le suggeriscono e, grazie alle sue capacità ed alle quantità che con la sua abilità potè piazzare, riuscì ad arrivare ai più alti livelli di funzionario.
La bella Alessandra non capisce un cazzo di economia, tant'è che se gli chiedi come sta andando l'ENI ti risponderà: benissimo, ieri sera quotava 23 euro, però sa perfettamente che nella sua veste di consulente finanziario, più vende robba imposta dai suoi padroni, più il suo conto in banca cresce, tant'è che riuscì a piazzare persino Leman Brothers (poverini i fratelli leman quanto se saranno arrivortati nella tomba) a poveri pensionati itajani.
A me per concedermi solo (lo giuro, magari con aggiunto qualche sobbalzo del suo bel decolletèe) un grande sconto sulle commissioni di acquisto sui BTP, piazzò delle obbligazioni di una banca tedesca ratade AA ed interessi pari ai BOT. Così quando ho qualche scusa passo  volentieri da lei a fare quattro chiacchiere ed ultimamente quando l'ho vista, mi ha comunicato in maniera non ufficiale che ero stato fortunato, in quanto i tedeschi, pur così seri, stavano inguaiati tanto che si sarebbe accollato tutto il mio disagio la grande Angela Merchel. Grazie Angela, tu si che sei tedesca!  E un grazie anche ad Alessandra, con lei scorrerà sempre adrenalina nelle vene, puoi starne certo.
Ora, visto che anche il bianco padre, cui sono molto devoti tutti i più grandi caporioni tajani, se ne è uscito una decina di giorni fa definendo che ......."ruba chi inganna i risparmiatori....." come mai non hanno sollecitato la magistratura ad intervenire su questi grandi figli di mignotta che si sono arricchiti, mettendoli armeno ar gabbio, anche se impossibilitati a recuperare il maltolto?
Certo, qualcuno dirà che non possono mica castrarsi per far dispetto alle mogli, ma allora che esempio diamo ai nostri mafioncelli?

14 gen 2009

+ 1,50 % alla vasellina

Quello che contraddistingue gli attuali caporioni dai loro predecessori è la enorme capacità comunicativa.
+10% aumento per un bollettino postale, +1,5% di aumento per il canone rai, tanto per recuperare il valore dell'inflazione, senza che alcun grande comunicatore ne abbia parlato, per non diffondere pessimismo nel bobbolo.
Che bella differenza dai tempi del vampiro, questi armeno non lesinano in vasellina!
Al più poi se ne parlassero, i destrorsi direbbero che l'aumento rai consentirà alla stessa di poter pagare meglio i suoi pezzi da 90 in modo da aumentare la concorrenza alle reti de isso, mentre i sinistri direbbero che ha fatto l'aumento per impedire alla rai di rubargli la pubblicità e vai cor tango.
Noi liberi lavoratori, che ci teniamo tutti sur gobbo, per tornare ad esprimere il nostro voto, aspettiamo fiduciosi la nascita di quel partito che porrà nel suo programma la vendita della rai, così come fatto per gli altri carrozzoni succhiasangue.

Grandi passi avanti

Carta vince, carta perde, carta scarica, carta carica, puntate, puntate, dove sta, qui o là.
Dalla finanza creativa al welfare creativo!

Er bove e l'asino

Da un trafiletto di alcuni giorni orsono:
-- Vaticano all'ONU. "ruba chi inganna i risparmiatori".......
-- ONU a Vaticano :"rubare è umano, poi basta una robusta confessione, una generosa donazione e tutti insieme in paradiso, ladri e derubati"....
(almeno poi i ladri di fede islamica li potrai riconoscere dalla mancanza di una o due mani, ma i devoti crociati??
Chissà poi quale è il pensiero Vat su quei pubblici amministratori che prelevano soldi dalle tasche dei lavoratori con la voce "tassazione" e li spendono per cose lontane anni luce dal bene di chi li ha prodotti, ma forse su questo già si pronunciò il capo con la famosa "dai a Cesare quello che è di Cesare.." come se tutti potessero sopravvivere moltiplicando pani e pesci, senza la necessità di quella vile pecunia, così scivolosa al tatto e piena di atroci sopraffazioni)








.

02 gen 2009

Social card e sostegno al clero

L'antra matina, tutte le monache der convento stavano in
fila alla posta: a fa che cosa? A riscuote la penzione
zociale forse?
Ma no, quella je l'accreditano direttamente sur conto in
banca, ...Nooo, staveno in fila pe pijjà la zocial card:
spetta de diritto a tutti quelli che non hanno mai versato
una lira a sostegno de bananopolis. Ja damo noi lavoratori
pe tenelli boni, se no ce se arivorteno contro c'esarvorteno.