29 feb 2008

L'evoluzione dei costumi

Fino a qualche anno fa, i ricchi, vuoi per tradizione vuoi per necessità, avevano tutti la tenuta in campagna, per la quale spendevano fior di soldoni per mantenervi il colono con la sua numerosa famiglia. Ben sapevano che ogni 10, 20 anni con l'arrivo della solita guerra era l'unico modo per non patire la fame e per sopravvivere piacevolmente. La fine delle guerre e l'evoluzione cervicale (dei ricchi) ha posto fine a tutto ciò, ora portano le ricchezze fuori, nei paradisi fiscali e continuano a razziare le poche risorse dell'amata patria, come facevano le nazioni occidentali con le loro colonie.

28 feb 2008

La frittata e i bravi cuochi

Proprio quando credevo che il bobbolo tajano stesse evolvendo dal suo stato umanoide, il grande cuoco, il pippo national rivolta la frittata, ma no,  non è il bobbolo che sta evolvendo, sono io che ho preparato un  cibo troppo aristocratico!  Mi son  crollate le certezze, eppure son sicuro che anche il grande  Vaime stamattina, solo per aver affrontato un commento sul festivallo abbia ucciso di molto il suo share. Oh pippo e che sarà mai, al prossimo festivallo magari te pagheranno un pò meno!

21 feb 2008

Saggezza del bobbolo

Quante speculazioni, quante chiacchiere sulla riscoperta della passionalità umana, su un giornale leggo financo che l'ingresso di servizio era stato sempre considerato di destra,  quante cose in più conoscono  i  dispensatori della conoscenza a pagamento rispetto a noi miseri. Per tanto mi preme ricordare la saggezza contadina tramandata di generazione in generazione fino all'avvento dell'era moderna:

Cazzo in culo non fa figli,
ma fa brodo per conigli,
i conigli costan cari,
cazzo in culo fa buoni affari.

E con questo spero di aver chiarito definitivamente la vicenda.

19 feb 2008

Li boni programmi

Strano come la gente si incazza quando qualcuno copia i programmi, le bone intenzioni!
Anzi invece di essere contenti ed ampliare gli orizzonti a favore del bobbolo.......
Bisognerebbe invece incazzarsi se qualcuno che propone cose a costo zero , come già proposi in un altro post, non venga copiato:
1) La vendita in borsa della RAI, cosiccome è stato fatto per tutte le altre aziende

2) Una legge che costringa qualsiasi amministrazione pubblica a lasciare inalterati i bilanci di spesa (certificati da società esterne di certificazione), salvo ripianare eventuali perdite di tasca loro o con la galera.

3) Una legge che costringa chi querela un cittadino per una tot cifra, a pagarla al cittadino querelato qualora costui avesse ragione

4).........  lascio a tutti i cittadini di buona volontà la disponibilità di allungare questa lista purchè di cose a costo zero ....

15 feb 2008

Bamboccioni pelandroni

Grande meraviglia nel paese e nel web ha suscitato l'annuncio della nascita del partito contro l'aborto, come se non ci fosse la libertà di crearsi il partito dei propri desideri. Nelle cose bisogna vedere sempre quel poco di positivo che comportano ed in questa brillante idea va apprezzata quella piccola re-distribuzione di risorse dai caporioni verso il bobbolo. Giovani COCOCO a distribuire preservativi gratis all'uscita delle metropolitane, altri pagati per allestire stand, palchi etc...  Si tratta di investimenti che senz'altro produrranno il loro bel ritorno economico alla faccia dei cococo che riunendosi in mille e tassandosi di 2 o 300 euri avrebbero potuto mettersi in proprio con un bel salto di qualità fondando un bel partito da 5-6 milioni di voti con un grandissimo ritorno economico sia dai rimborsi elettorali che dalle poltrone in parlamento.
Invece di star sempre a criticare, datevi da fare, tassatevi e la notte invece del pub, andate ad attaccare i manifesti, ma non vedete come ce mangiano bene tutti? C'è chi con un'idea come quella del federadivismo ce va avanti da più de 20 anni e voi che fate, portate l'acqua al mulino dei paraculi?

12 feb 2008

Investimento in dollari

Ieri per e-mail o ricevuto richiesta di un parere da parte di un investitore fai da te, sul futuro del dollaro e se è arrivata l'ora di una sua rivalutazione. Rispondo pubblicamente per dar modo anche ad altri eventuali lettori  di aprire un dibattito.
A mio avviso il dollaro non risalirà, perchè purtroppo i democratici hanno deciso di perdere anche le prossime elezioni candidando o una donna o un non bianco alla sfida finale. E si sa quanto le donne si odiano tra loro e quanto i bianchi non abbiano buona voglia di sostenere un quasi nero. Quindi avremo altri 4 anni repubblichini, con spese folli  per esportazione di democrazia  tipo occidentale  verso altri paesi  e siccome le loro spese le caricano sul debito internazionale  ci sarà da aspettare ancora prima di  vedere una risalita del dollaro.

11 feb 2008

Er risparmio

Qualcuno (il solito moralizzatore di turno), si è meravigliato per i  miseri tagli  del guirinal: solo 30 corazzieri .
Calma belli, anche le industrie private in cui io ho sempre lavorato, quando i conti non tornano cominciano a risparmiare sulle segretarie, per poi procedere con le esternalizzazioni di interi reparti accumulatisi come zavorra al passare degli anni.
Certo, quello che ancora sembra difficile da capire ai caporioni è che se la crescita annuale è inferiore all'1% e neanche copre l'inflazione, loro non possono raddoppiarsi prebende e spese, come hanno fatto negli ultimi 10 anni, non avendo neanche la possibilità di stampare moneta come ai bei tempi. E neanche possono aumentare il prelievo fiscale a piacimento, perchè costringono la gente a tornare al lavoro in nero per poter sopravvivere e i dipendenti ad esultare ad ogni cambio casacca, unica soddisfazione ormai concessagli.
Un saluto caro ai caporioni uscenti, capaci di risanare, ma  allora son capaci tutti,  sulle spalle dei  piccoli  artigiani  e medi impiegati, con questa indegna azione , speriamo di esserceli tolti dai coglioni per una decina di anni.

06 feb 2008

Contrordine

Contrordine compagni, non è vero che se la legislazione termina prima non si ha diritto alla pensione.
Basta riscattare volontariamente quei pochi giorni che servono ed il gioco è fatto!
Peccato che non possa dilungarmi con le lodi  e allora:
http://www.osservatoriosullalegalita.org/societa/pa/maxipensioni.htm

E' così che si crea il boiardo, che dopo aver servito scrupolosamente gli interessi del suo paese, mal rinuncia al frutto del suo sudore e vedendosi sul letto di morte sposa la 20enne parente o figlia di parente od affini lasciandole in eredità la sua bella pensione di reversibilità pari al 60% di quanto avuto come vincita alla lotteria nazionale.
Alla faccia vostra COCOCO che schivate l'interesse per la politica e rinunciate a farvi il vostro bel partitone che ad occhio e croce potrebbe avere una capacità di 5-6 milioni di voti.

8/02/2008
Contrordine al contrordine compagni, non è sicuro che si siano creati nuovi boiardi. O almeno; leggendo i caporioni che detengono l'informazione c'è chi dice di no, come quello nel settimanale del padrone che gioisce (ingrato) per turigliattograd che alle soglie della vecchiaia dovrà così andare in giro a chiedere l'elemosina e chi invece dice di sì come il maiale che anzi si scaglia contro la casta di cui lui fa parte e la accusa di aver ritardato apposta il voto di una settimana.
Nessun accenno da parte di alcuno sulla possibilità di una eventuale prosecuzione volontaria del pagamento dei contributi, per cui "al contadino non far sapere.." per una informazione completa e trasparente bisognerà leggere la stampa estera, semprechè ce ne sia interessata alle vicende di ceppilandia.